Chi siamo

LOVETT E IL LUPO è un progetto di ricerca che nasce dal cortocircuito fra il mondo dell'arte (Francesca Lanzarini) e quello del teatro e della musica (Giacomo Paoletti). Muove i primi passi nel 2009 con Ophelia Lauper, collettivo che riuniva artisti di varia natura con la volontà di delineare un linguaggio comune e dinamico basato sulla multidisciplinarietà.

Col tempo, si delinea sempre più nitidamente l'urgenza di portare la propria indagine su più terreni, in una contaminazione attenta alla socialità, all'educazione, ai segni e bisogni della contemporaneità: tale urgenza, nel 2015, confluisce nel progetto LOVETT (E IL LUPO):
                         

LOVETT è creazione, sotto forma di spettacoli, eventi, mostre, installazioni, video, registrazioni, interviste, raccolta di testimonianze, feste, partite di calcetto, chiacchierate, veglie, concerti, letture, cene.

LOVETT è formazione intesa come indagine, trasmissione, contaminazione fluida, senza barriere e rigidi schemi verticali. Un piccolo spazio da ritagliare per sé, dove l'individuo diviene creatore. Che sia bambino, ragazzo, adulto, dentro o fuori da una scuola, professionista o neofita.

LOVETT è un territorio di confronto e di indagine, fatto di sentieri e ramificazioni: teatro fisico, canto, musica, arti visive trovano uno spazio comune e legante nell'evento performativo.
LOVETT è comunicazione e relazione con uno spettatore/fruitore/partecipante mai dato per scontato, mai identificato in un target prefissato, ma mutevole di progetto in progetto: estimatori, bambini, anziani, abitudinari dell'arte, passanti, adolescenti, madri, suore, sani, malati e altro.

LOVETT è il tentativo di cogliere frammenti di contemporaneità, radiografando il presente.

LOVETT è la decisione di leggere e trasmettere una memoria difficile, che scappa dalle mani, la vita di un luogo, di una comunità, tramite il dialogo con l'oggi.

LOVETT è la volontà di stabilire un'intesa, seppur momentanea, tramite un lavoro innanzitutto onesto.


                               

© 2015 by Lovett e il Lupo